ODONOMANTOVA

Campi Felice, Via

Tipologia Oggetto
Lettera al Sindaco del Comune di Mantova, 4/2/1964, pag. 1
Lettera al Sindaco del Comune di Mantova, 4/2/1964, pag. 1

Indicazioni sul soggetto

Nel febbraio del 1964, a seguito di una lettera apparsa sulla Gazzetta di Mantova il 28 gennaio precedente, un cittadino "appassionato dell'Arte e del Bello" scrive una missiva al Sindaco di Mantova affinché si prodighi per dedicare una via cittadina alla memoria del pittore mantovano Felice Campi (1746 - 1817).

La lettera recita: "Nella zona dell'ex Dopolavoro Ferrovieri (tra viale Fiume e il Cavalcavia) stanno sorgendo tanti palazzi e si vedono già tracciate numerose vie ancora senza nome. Non è possibile dedicarne una a questo nostro illustre mantovano, nato, vissuto e morto qui da noi e che dedicò alla nostra città tanta o quasi tutta la sua opera?".

Nell'aprile successivo la Commissione Consultiva per la toponomastica, in uno stralcio per la Segreteria contenente le possibili variazioni di nomi, indica come candidata per via Campi quella che allora si chiamava solo "strada seconda" in Valletta Valsecchi.
Con deliberazione consiliare del 18 settembre 1964 "strada seconda" diventa a tutti gli effetti via Felice Campi e rientra nell'elenco ufficiale delle aree di circolazione stilato dall'Ufficio Statistica.

 

Tema

altro